Znanost i klinika ujedinjeni: put ka najboljim rješenjima


Snježana Pohl

Rident: razgovor s dr. sc. Snježana Pohl
19.08.2020.

La dott.ssa Snježana Pohl si è laureata presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Zagabria. Dopo la laurea decide di perseguire sempre lo stesso percorso academico, scegliendo la Facoltà dell’odontoiatria di Monaco di Baviera dove si specializza in chirurgia orale. Il dottorato di ricerca lo conclude a Colonia. Oggi la dottoressa Pohl è la specialista EDA (European Dental Association) certificata dal 2002, inoltre anche la specialista in parodontologia e dal 2010 anche in implantologia. É la responsabile professionale del reparto chirurgico del Policlinico Rident ed è l’assistente titolare presso il Dipartimento di medicina orale e parodontologia della Facoltà di Medicina, Università di Rijeka. Oltre ad essere l’autrice di numerosi articoli professionali e’ il docente attivo nel campo dell'implantologia e parodontologia.  

In tanti anni di lavoro e crescita professionale, ha sviluppato alcune delle Sue tecniche in chirurgia orale e parodontologia. Può descriverci la tecnica mIVAN e i suoi vantaggi?

Link: https://bit.ly/34nigMN


L’estrazione di un dente porta inevitabilmente all’atrofia dell’osso. Questo vale anche per le zone dove l’osso e il tessuto molle non sono danneggiati dai processi infiammatori o dalle conseguenze di un trauma. Infatti, è raro che un dente venga estratto e il tessuto circostante risulti sano e preservato. Più spesso ci troviamo di fronte alle situazioni che includono la presenza di difetti ossei, i quali di solito sono invisibili finché il dente non viene estratto. Dopo l'estrazione, la radice del dente non sostiene più le gengive, che seguono il difetto, il quale in questo modo diventa visibile.

Questo è un problema funzionale ed estetico, specialmente nella zona visibile, ovvero quella estetica.

Esistono diversi protocolli chirurgici che si utilizzano per il mantenimento e la costruzione del volume mascellare dopo l’estrazione del dente. La maggior parte di queste tecniche lascia le cicatrici visibili, i cambiamenti del tessuto molle e la costruzione inadeguata sia dei tessuti molli che di quelli duri.

La tecnica mIVAN è una tecnica che si utilizza per la costruzione simultanea sia dei tessuti molli che di quelli duri, dopo l’estrazione del dente, quando a causa dei processi infiammatori duraturi si è danneggiato l’osso. Viene utilizzata la tecnica tunnel per la costruzione dei tessuti molli, in questo modo non si creano le cicatrici e le gengive hanno l’aspetto naturale e sano. Il materiale utilizzato per la rigenerazione dei tessuti duri si applica in modo che l'impianto dentale successivamente innestato si trovi nell'osso vitale e sano.

Sebbene lavora nel settore privato, non perde l'opportunità di partecipare nelle ricerche con colleghi di tutto il mondo. In quale modo queste ricerche contribuiscono alla Sua crescita professionale, ovvero cosa significano per i pazienti Rident? 

Link: https://bit.ly/3giqXtU

blog4

Il contributo del settore privato alle conoscenze generali in odontoiatria è riconosciuto da molti anni. I clinici di spicco sono spesso invitati come docenti regolari presso le facoltà. Ad esempio, io sono assistente titolare presso la Facoltà di Odontoiatria di Fiume e ho tenuto conferenze in alcune delle università prestigiose, come l'Università UPENN di Filadelfia.


Il prerequisito non è soltanto il lavoro clinico riconosciuto, ma anche gli articoli pubblicati su riviste professionali riconosciute. Nel settore privato abbiamo il vantaggio di avere le mani libere nella scelta dei materiali e delle tecniche. Nelle facoltà, i medici di solito non hanno la possibilità di determinare i materiali e le tecniche che useranno, ma sono limitati e obbligati a seguire le linee guida delle facoltà. I medici del settore privato non testano materiali e tecniche, ma sono liberi di utilizzare quelli che, sulla base della formazione e dell'esperienza, sono convinti diano i migliori risultati.


Applicando le conoscenze acquisite, noi nel settore privato disponiamo di molti dati importanti per l'ulteriore sviluppo della professione. Prendiamo ad esempio il mio studio che valuta i cambiamenti dimensionali della mascella dopo l'estrazione del dente e l'utilizzo della dentina come materiale rigenerativo. Sono state misurate le immagini delle TAC esistenti ed è stato dimostrato per la prima volta (in un ampio gruppo di soggetti) che la dentina mantiene meglio il volume della mascella rispetto a qualsiasi altro materiale utilizzato fino ad oggi.


Scrivere gli articoli professionali richiede molto studio della letteratura, collaboro con autori di fama mondiale, che motiva sia me che l'intero team Rident. Più progredisco nella mia carriera, più sono collegata con i principali medici e scienziati di fama mondiale, più sono praticamente alla fonte di conoscenza ed esperienza. In fine, i pazienti Rident ne traggono il vantaggio perché applichiamo procedure ottimali per risultati migliori e a lungo termine. E, per aggiungere immodestamente, sono orgogliosa di aver contribuito a far sì che Rident e la Croazia siano rispettati in tutto il mondo.



Lei è la collaboratrice del capitolo del libro "Aumento osseo per regione anatomica: tecniche e processi decisionali" dell'editore e dottore in odontoiatria Zvi Artzi. Come è nata la Sua collaborazione con un gruppo di scienziati israeliani?


Partecipare alla scrittura di quel libro è un'esperienza inestimabile. In effetti, non ho partecipato alla stesura di capitoli “clinici”, ma alla stesura di un capitolo che trattava la scienza di base: la biologia.


La biologia è la mia passione grande, non posso semplicemente applicare procedure o materiali finché non ne comprendo appieno le loro basi biologiche. Il mio lavoro scientifico mi ha messo in contatto con un gruppo di scienziati israeliani. È iniziata una comunicazione intensa: ho chiesto loro di molecole e proteine ​​e loro mi hanno chiesto la mia esperienza clinica.


Spesso leggo sul cellulare alle 5 del mattino: "Ho un'idea! Ho bisogno del tuo giudizio clinico! Chiamami il prima possibile!" e l’autore del messaggio è il professore 81-enne del reparto di bio-ingegneria di Tel Aviv, il quale non riesce a sopprimere il suo entusiasmo sui risultati preliminari ottenuti da un esperimento animale che proprio in quel momento stava finendo.


La partecipazione alla scrittura di questo libro è il frutto di quella collaborazione reciproca. La scienza e il policlinico uniti: la strada per le soluzioni migliori, non solo nella nostra professione.

blog3

Leave a Comment

Lista državnih blagdana i praznika

01. 01. Nova godina
06. 01. Bogojavljanje ili Sveta tri kralja
12. 04. 2020. Uskrs
13. 04. 2020. Uskršnji ponedjeljak
01. 05. Praznik rada
30. 05. Dan državnosti
11. 06. 2020. Tijelovo
22. 06. Dan antifašističke borbe
05. 08. Dan pobjede i domovinske zahvalnosti i Dan hrvatskih branitelja
15. 08. Velika Gospa
01. 11. Dan svih svetih
18. 11. Dan sjećanja na žrtve Domovinskog rata
25. 12. Božić
26. 12. Sveti Stjepan
Chatta con noi
Salve, come possiamo esserle d'aiuto?